“Lo spazio del reale nel cinema italiano contemporaneo” recensione di Simone Ghelli (FrameonLine)

Riccardo Guerini, Giacomo Tagliani, Francesco Zucconi (a cura di), Lo spazio del reale nel cinema italiano contemporaneo (Le Mani, Recco 2009; 144 pagine, brossura, ill. colori, 14 €) Questa raccolta di saggi, che riflettono su quei film e quegli autori che hanno cercato (e stanno cercando) di restituirci un’immagine non riconciliata del nostro paese, è … Continua a leggere “Lo spazio del reale nel cinema italiano contemporaneo” recensione di Simone Ghelli (FrameonLine)

Annunci

Seminario “Cloverfield: il naufragio dello sguardo e il destino della teoria” di Simone Ghelli (audio)

Ecco la registrazione dell'intervento di Simone Ghelli, realizzato in occasione del ciclo di Seminari di ricerca “Lo sguardo e l’evento. Letture incrociate” (Facoltà di Lettere e Filosofia di Siena) il 10 Febbraio 2009. Prima parte Seconda parte Terza parte Quarta parte

10/02/09 – Seminario “Cloverfield: il naufragio dello sguardo e il destino della teoria” di Simone Ghelli

Martedì 10 Febbraio 2009 ore 18.00 Seminario di ricerca “Lo sguardo e l’evento. Letture incrociate” Cloverfield: il naufragio dello sguardo e il destino della teoria di Simone Ghelli (critico cinematografico). Sala Cinema Fieravecchia Facoltà di Lettere e Filosofia Via Roma 47 - Siena . Lo sguardo e l’evento. Letture incrociate L’Associazione “Level Five – Centro … Continua a leggere 10/02/09 – Seminario “Cloverfield: il naufragio dello sguardo e il destino della teoria” di Simone Ghelli

“Occhi aperti, occhi chiusi. Le mie parole sono lacrime” di Simone Ghelli

Penso che succeda proprio così, quando una persona non c’è più. Che ti venga da pensare a tutto quello che avevi ancora da dirgli. I giorni si accavallano gli uni agli altri, persi in un lavoro che non ti appartiene, e ti dici sempre che domani magari potrai fare quello che non hai fatto oggi. … Continua a leggere “Occhi aperti, occhi chiusi. Le mie parole sono lacrime” di Simone Ghelli

«Lo sguardo e l’evento. I media, la memoria, il cinema». Recensione di Simone Ghelli

Ci sono libri di cui vale la pena parlare, e altri di cui se ne farebbe volentieri a meno. Poi ci sono i libri di cui è necessario parlare. Sono quelli che aprono nuovi territori – vuoi per la novità delle tematiche trattate, vuoi per l’originalità dell’approccio proposto – e che invitano pertanto alla riflessione. … Continua a leggere «Lo sguardo e l’evento. I media, la memoria, il cinema». Recensione di Simone Ghelli