Sguardi incrociati. Cinema, testimonianza, memoria nel lavoro teorico di Marco Dinoi

Sguardi incrociati. Cinema, testimonianza, memoria nel lavoro teorico di Marco Dinoi

a cura di Dimitri Chimenti, Massimiliano Coviello, Francesco Zucconi

Editore: Fondazione Ente dello Spettacolo
Collana: Frames
Pagine: 280
ISBN: 8885095623 9788885095625
Prezzo: € 14.90

Acquista online
Dieci anni fa, l’11 settembre 2001, il mondo assistette senza fiato al reiterarsi ossessivo e sempre uguale della sequenza televisiva del crollo delle Torri Gemelle. Nel tentativo di reagire all’orrore, furono in molti a recitare come un mantra la frase “sembra un film”, aprendo la strada all’intuizione che in quel momento si stesse chiudendo un’era e che anche il cinema dovesse essere coinvolto in una profonda e radicale riscrittura della storia. Dimitri Chimenti, Massimiliano Coviello e Francesco Zucconi, curatori di Sguardi incrociati. Cinema, testimonianza, memoria nel lavoro teorico di Marco Dinoi (Fondazione Ente dello Spettacolo, pagg. 276, € 14.90) riprendono il filo delle teorie raccolte in Lo sguardo e l’evento, opera postuma di Dinoi, interrogandosi – proprio a partire da questa sequenza televisiva così fondamentale per il nostro tempo – sul ruolo dell’immagine e sulla sua capacità di guidare lo spettatore verso il ruolo di testimone. Il volume – in cui trovano spazio innesti di pensiero e teorie eterogenee – è un coro di voci teso a fornire una mappa, o quantomeno una guida, per destreggiarsi nel complesso percorso teorico tratteggiato nel libro di Dinoi, lasciandoci riflettere sulle eco visibili e invisibili dell’11 settembre sul cinema e spingendoci a ripensare l’«archivio di immagini del passato come un doppiofondo continuamente convocabile in seno al presente».

di Chiara Supplizi

(La recensione è già apparsa  sul numero 10, ottobre 2011, della “Rivista del Cinematografo”)

10 risposte a Sguardi incrociati. Cinema, testimonianza, memoria nel lavoro teorico di Marco Dinoi

  1. […] degli Studi di Siena, che riprendono e danno continuità alle riflessioni che Marco Dinoi ha raccolto nel libro, pubblicato postumo nel 2008, Lo sguardo e l’evento. I media, la […]

  2. Stan scrive:

    I think this is one of the such a lot significant info for
    me. And i’m happy studying your article. However should observation on few basic issues, The web site taste is wonderful, the articles is truly great : D. Just right job, cheers

  3. Ho iniziato a leggere questo libro e lo trovo molto interessante e sono solo alle prime righe! Buona recensione complimenti

  4. http://bing.com scrive:

    “Sguardi incrociati. Cinema, testimonianza, memoria nel lavoro teorico di Marco Dinoi LEVEL FIVE – centro studi Marco
    Dinoi” seriously enables me personally ponder a little bit
    extra. I loved every particular part of this blog post.
    Thanks for your time ,Louann

  5. Hey there! I know this is kinda off topic nevertheless
    I’d figured I’d ask. Would you be interested in exchanging links or
    maybe guest writing a blog post or vice-versa? My site addresses a lot of the same
    subjects as yours and I think we could greatly benefit from each other.
    If you’re interested feel free to shoot me an email. I look forward to hearing from you! Fantastic blog by the way!

  6. Yes! Finally someone writes about asbestos exposure testing.

  7. Greetings! I’ve been reading your web site for a long time now and finally got the courage to go ahead and give you a shout out from Kingwood Tx! Just wanted to tell you keep up the good work!

  8. Melvin scrive:

    Everyone loves what you guys tend to be up too.

    Such clever work and exposure! Keep up the very
    good works guys I’ve added you guys to my own blogroll.

  9. I am no longer certain where you are getting your info, but great topic.
    I needs to spend a while finding out more or understanding more.
    Thanks for fantastic information I used to be on the lookout
    for this info for my mission.

  10. Wonderful blog! Do you have any tips for aspiring writers?

    I’m planning to start my own blog soon but I’m a little lost on everything.

    Would you recommend starting with a free platform like WordPress or go for a paid option?
    There are so many choices out there that I’m totally confused .. Any recommendations? Kudos!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: